immagine-sistemi-di-stoccaggio1


Collocazione in cantina
Il silo in tessuto può essere posizionato in qualsiasi locale a ciò idoneo. Grazie all’altezza variabile, il contenitore si adatta all’altezza del locale, consentendo così il massimo sfruttamento dello spazio disponibile.



Immagine-sistema-di-stoccaggio2


Collocazione in soffitta
Il contenitore in tessuto può essere installato anche nel piano superiore della casa o in soffitta, l’estrazione avviene per mezzo di tubi verticali o tramite sistema d’aspirazione.







immagine-sistemi-di-stoccaggio3
Collocazione all’esterno
Un’ulteriore possibilità è la dislocazione del silo all’esterno della casa. È sufficiente un rivestimento a protezione da fattori atmosferici, e si guadagna spazio all’interno.




immagine-sistemi-di-stoccaggio4
Serbatoi interrati
Un’altra applicazione dei sistemi di stoccaggio del pellet è la soluzione dei serbatoi interrati. Sono resistenti all’umidità e perfettamente isolati dall’esterno. L’estrazione del materiale avviene attraverso un sistema di aspirazione.




immagine-contenitoreSerbatoio di servizio

Il serbatoio di servizio puo’ avere due impieghi. Nel caso di impianti di piccola potenza (Es. 25-35 kW) è impiegato per lo stoccaggio del combustibile. Nel caso di impianti con potenze elevate viene collegato al serbatoio di stoccaggio principale tramite un sistema pneumatico o meccanico per l’estrazione del combustibile.



I serbatoi di servizio Standard hanno due diverse capacità:

  • Serbatoi in lamiera da 120 Kg
  • Serbatoi in lamiera da 220 Kg
scheda-contenitori

Scheda Contenitori.pdf



immagine-Silos-monoltitico1
Serbatoi monolitici in vetroresina
Soluzione ideale per l’immagazzinamento del materiale, per caldaie di grossa potenza. Sono disponibili diversi modelli con capacità da 4 mc a 52 mc. Sono dotati di attacchi per il riempimento pneumatico con autobotte e l’estrazione del materiale può avvenire direttamente con coclea o con un sistema di aspirazione.

immagine-silos-monolitico2 immagine-tabella-silos-monolitico



immagine-aspiropellet
Sistemi di trasporto del materiale
Il funzionamento è completamente automatico e non necessita di alcuna programmazione .
La scheda elettronica automaticamente “Sente” la mancanza di Pellet nel deposito ed attiva la turbina dell’alimentatore che aspira per un tempo programmato, allo scadere di questo tempo la turbina si ferma e il materiale per gravità cade nel deposito.
Qualora per un qualsiasi motivo non avvenisse la carica del pellet, un allarme sonoro e visivo avverte del problema e nello stesso tempo arresta la turbina aspirante.

scheda-dega

Scheda dega.pdf